Le Isabelle vol. II

 
Le Isabelle vol. II
Autore: Boggio Maricla (a cura di)
Collana: Riflessi 47
Categoria: Teatro
Pagine: 312
ISBN: 978-88-6280-156-0
€ 19,00


Dopo il volume in cui si ripercorrevano le motivazioni che portarono alla nascita del Teatro della Maddalena, in questo secondo libro delle Isabelle Maricla Boggio delinea finalità e caratteristiche professionali di quel Teatro rispetto all’associazione “Isabella Andreini”, e lo fa attraverso un ricco excursus documentario.

Un’ampia sezione fotografica testimonia i primi spettacoli della Maddalena e le attività della “Isabella”, mentre articoli e contributi qui presentati forniscono una documentazione accurata su figure e aspetti di un movimento che negli ultimi decenni del Novecento ha portato le donne a scrivere per il teatro non più in forme sporadiche, bensì come esigenza espressiva di tematiche non solo femministe, ma anche legate all’attualità e ad esigenze poetiche.

Arricchiscono il volume i primi testi rappresentati al Teatro della Maddalena e un saggio di Franca Angelini sull’evoluzione della donna in teatro, da attrice ad autrice di diari fino all’approdo a una scrittura drammaturgica finalmente autonoma.

 

Maricla Boggio scrive prevalentemente per il teatro: fra i suoi testi ricordiamo Schegge. Vite di quartiere; Gardenia. Sette giornate e un tramonto; Caracciolo. Dramma in commedia; La stagione dei disinganni. L’autrice ha firmato però anche opere di saggistica e narrativa, fra cui Ragazza madre, La Nara, Il volto dell’altro (con Luigi M. Lombardi Satriani e Francisco Mele), Come una ladra a lampo (con Giuseppe Bucaro e Luigi M. Lombardi Satriani) e Farsi male. Per Besa editrice ha pubblicato Il volto velato (2001) e Maria Urtica (2004).

 

 






Il tuo carrello

VirtueMart
Il carrello è vuoto.

Chi è online?

 34 visitatori online
  
home search