Allunaggio di un immigrato innamorato

 
Allunaggio di un immigrato innamorato
Autore: Mihai Mircea Butcovan
Collana: Passage 89
Categoria: Letteratura migrante
Pagine: 110
ISBN:978-88-6280-153-9
€ 12,00


L’amore che non conosce confini, l’amore fatale che smuove vite e destini al vero viaggio interiore, al cambiamento e all'incontro-scontro tra due immaginari desideranti e due culture profondamente diverse. Al giovane rumeno Mihai, emigrato dal paese del conte Dracula e del regime di Ceausescu, non poteva capitare niente di più arduo che vivere a Milano e innamorarsi della bella Daisy, una giovane leghista militante, figlia devota di una ricca famiglia brianzola. La relazione dura diciotto mesi e finisce male. Deluso dalla comica e disperata esperienza sentimentale nella quale ha investito gran parte dei propri sogni, Mihai – dopo aver ricevuto da Daisy una missiva infarcita di velenose recriminazioni – risponde alla ragazza con un racconto in forma di diario. 


Allunaggio di un immigrato innamorato è la stralunata avventura d’amore di un migrante ironico e consapevole di sé e della realtà storica e sociale del proprio paese, il viaggio poetico nei sentimenti di una quotidianità urbana, la nostra, di cui non riusciamo più a vedere i paradossi.

 

Mihai Mircea Butcovan è nato nel 1969 a Oradea, in Transilvania. In Italia dal 1991, vive a Sesto San Giovanni e lavora a Milano come educatore professionale. Narratore e poeta, alcuni suoi testi sono inseriti nelle antologie A New Map. The Poetry of Migrant Writers in Italy (a cura di Mia Lecomte e Luigi Bonaffini, Los Angeles 2006), Ai confini del verso. Poesia della migrazione in italiano (a cura di Mia Lecomte, Firenze 2006), Nuovo Planetario Italiano. Antologia della letteratura italiana della migrazione (a cura di Armando Gnisci, Troina 2006), e pubblicati sulle riviste “Pagine”, “Sagarana”, “Kùmà” e “El Ghibli”.

 






Il tuo carrello

VirtueMart
Il carrello è vuoto.

Chi è online?

 32 visitatori online
  
home search