Nati in riva al mondo

 
Nati in riva al mondo
Autore: Mauro Di Domenico
Collana: Nadir 39
Categoria: Letteratura italiana
Pagine: 124
ISBN:978-88-497-1017-5
€ 20,00


Introduzione di Luis Sepúlveda

Con cd all'interno

Fra parole e musica, un’avventura che parte dal Sud e arriva al Sud, come un ponte che unisce la gente, la musica e la poesia di Napoli a quella di Santiago del Cile: due città in cui si vive in “riva al mondo”, due popoli che non si conoscono ma che sono uniti dal calore della gente, dalla melodia e dal ritmo.

Questo libro con cd è il racconto di un viaggio che raccoglie emozioni, verità, risate, voci e suoni. Un insolito reportage che non manca di ricordare ciò che è accaduto in Cile dal 1973 in poi: il colpo di Stato e l’instaurarsi del regime di Pinochet, la tragedia dei cileni, di chi è stato cancellato, desaparecido. Nel brano Una partita persa, con le parole e la voce di Luis Sepúlveda, tornano il ricordo del dramma e la denuncia di un popolo ferito.

 

Mauro Di Domenico muove i primi passi come chitarrista accompagnando Roberto Murolo e successivamente altri grandi nomi dello spettacolo, quali Nino Taranto, i fratelli Maggio, Mario Abbate. Si diploma in chitarra classica sotto la guida del maestro Edoardo Caliendo, chitarrista che ha curato la Grande antologia della musica napoletana di Murolo. In Andalusia, a Cordoba, con Paco Pena apprende tecnica e arte della musica flamenca. Per anni collabora con gli Inti-Illimani, seguendoli anche nelle loro tournée in America Latina. Nel 1985 inizia la lunga collaborazione con Massimo Ranieri.

 






Il tuo carrello

VirtueMart
Il carrello è vuoto.

Chi è online?

 110 visitatori online
  
home search