La terra di Punt

 
La terra di Punt
Autore: Alessandro Pellegatta
Collana: Entropie 62
Categoria: La terra di Punt. Viaggio nell'Etiopia storica
Pagine: 194
ISBN: 978-88-497-0992-6
€ 19,00


Ponte tra il Mediterraneo, l’Egitto, la Penisola Arabica e l’India, l’Etiopia storica è il luogo dell’incanto e della suggestione, della sacralità e del mito. Dalle cascate del Nilo Azzurro alle chiese del lago Tana (che ricordano i mandala tibetani), dalle cascate di Tis Isat alla favolosa terra di Punt (citata nella Bibbia, ma ancora oggi non localizzata con precisione), attraversare questo territorio significa lasciarsi catturare da un mosaico straordinariamente ricco di etnie, culture, religioni e scorci naturalistici unici al mondo.

Alessandro Pellegatta traccia l’itinerario di un viaggio che da sempre affascina archeologici, studiosi e semplici viaggiatori alla ricerca di quell’altrove meraviglioso e mitico dove la mappa delle geografie reali si sovrappone alle terre perdute che animano il nostro immaginario collettivo.

 

 

Alessandro Pellegatta è nato nel 1961 a Milano, dove vive. È autore di saggi di critica letteraria, reportage, poesie, racconti e testi teatrali. Si dedica da anni alla letteratura di viaggio. Per la FBE ha pubblicato nel 2009 un saggio sulla Persia dal titolo Taqiyya e per Besa i saggi Agim. Alla scoperta dell’Albania (2012) e Oman. Profumo del tempo antico (2014).

 






Il tuo carrello

VirtueMart
Il carrello è vuoto.

Chi è online?

 114 visitatori online
  
home search