La badessa di San Giuliano

 
La badessa di San Giuliano
Autore: Marisa Di Bello
Collana: Nadir 41
Categoria: Letteratura italiana
Pagine: 264
ISBN: 978-88-6280-132-4
€ 20,00


Marisa Di Bello racconta la vita di una donna, Lucrezia-Suor Crocifissa, combattuta tra il suo ruolo ufficiale di badessa operosa del convento di San Giuliano e quello di donna innamorata del ricco proprietario terriero Pietro Forzano. Una storia antica eppure ancora decisamente attuale che ha come epilogo la chiusura del convento e la secolarizzazione di molte suore per complesse vicende di potere.

Lucrezia, fattasi suora per sfuggire al rigido controllo familiare, scoprirà tra le mura del convento quanto è meschino l’essere umano e quanto è complicato tacere le passioni. All’amore sacrilego della protagonista e al vissuto di altre donne che lottano e alzano la testa contro il potere ufficiale, si intrecciano le debolezze e le contraddizioni della Chiesa, della politica e della società del tempo.

La narrazione, finissima e ricca di riferimenti religiosi e filosofici, trae ispirazione da vicende realmente accadute in un convento del Sud Italia, ricostruite attraverso un fitto carteggio ufficiale risalente all’inizio dell’Ottocento.

 

Marisa Di Bello è nata a Pisticci (provincia di Matera) e vive a Bari. È pubblicista iscritta all’Albo dei Giornalisti di Puglia dal 1983 e ha iniziato a pubblicare dal 1979. Ha collaborato a numerosi periodici tra cui “Cosmopolitan”, “Noi Donne”, e da oltre vent’anni scrive per la rivista di cultura ed economia “NelMese”, con rubriche e interviste. Tra le inchieste pubblicate: Le Ragazze degli Anni Ottanta, Viaggio nei Paesi Diversi, Donne Nere sulle mutilazioni sessuali subite da donne musulmane a Bari, e Isole, inchiesta radiofonica in dieci puntate trasmessa da Radionorba, sui vari gruppi etnici presenti sul territorio. 

 






Il tuo carrello

VirtueMart
Il carrello è vuoto.

Chi è online?

 40 visitatori online
  
home search