Un vasto paesaggio deserto

 
Un vasto paesaggio deserto
Autore: Kjell Askildsen
Collana: Passage 64
Categoria: letteratura norvegese
Pagine: 104
ISBN 978-88-628-0120-1
€ 12,00


Sette quadri narrativi di uno dei più importanti autori norvegesi, candidato anche al “Piccolo Nobel”, ci mettono a tu per tu con sette uomini che si confrontano con la loro solitudine, che è fisica quanto esistenziale. Una solitudine quasi obbligata, imposta, ma anche una solitudine di cui essere gelosi, che non si vuole spartire né condividere. Tenuta in serbo dietro la maschera di ognuno dei protagonisti, insieme ai loro pensieri e alle loro turbe più profonde, che però aprono alla vera libertà. In uno scenario iperrealista, dove ogni particolare più piccolo contribuisce alla definizione della storia, si intrecciano dialoghi scarni e minimalisti, che assomigliano quasi a dei monologhi interiori che provengono dai protagonisti ridotti a ombre. Quasi una drammaturgia, che da una lentezza languida approda a un crescendo erotico sempre più coinvolgente, per ricadere immediatamente dopo in una indolente melanconia post-coitum.

Kjell Askildsen è nato nel 1929 a Mandal-Sørland. Ha esordito nel 1953 con il racconto Heretter følger jeg deg helt hjem (Poi ti porto a casa io). Vincitore di numerosi premi letterari, è considerato uno dei massimi autori nordici di racconti. La critica norvegese lo ha definito “minimalista, artista in filigrana, musicista da camera letterario”. Un vasto paesaggio deserto è la sua prima opera tradotta in italiano.  







Il tuo carrello

VirtueMart
Il carrello è vuoto.

Chi è online?

 105 visitatori online
  
home search