Bioetica e qualità della vita

 
Bioetica e qualità della vita
Autore: Francesco Bellino
Collana: Verbamundi 17
Categoria: saggistica / filosofia
Pagine: 180
ISBN 88-86730-81-0
€ 13,00


La rivoluzione messa in atto dalla biologia molecolare e dall'ingegneria generale può avviare il superamento dell'individuo e della specie in un "metantropo" (Morin). L'uomo appare un mutante alla ricerca di un'altra natura. Stiamo entrando nell'epoca del "post-umano"? Qual è il destino dell'uomo? Con quali strumenti culturali possiamo rispondere a tali problemi? L'autore accetta le sfide della tecnoscienza e ci offre un'analisi approfondita dei fondamenti epistemologici, ontologici, antropologici e morali della bioetica. Propone una bioetica ragionevole, capace di comprendere correttamente la complessità dell'agire e del vivere oggi e volta a cogliere il nesso tra i mezzi biotecnologici, i fini e le conseguenze delle scelte umane, tra i nostri progetti particolari e la qualità globale della vita. Il volume è anche un'interessante introduzione alla bioetica e ai suoi complessi problemi. 

Francesco Bellino è docente di Filosofia morale, direttore del Dipartimento di Bioetica e direttore del Corso di Perfezionamento in Bioetica presso l'Università di Bari. È membro del comitato redazionale delle riviste "Prospettiva persona", "Global Bioethics", "Era 2000". Collabora alla rivista "Pluriverso" e ai quotidiani "Avvenire" e "La Gazzetta del Mezzogiorno". Dirige presso Levante editori le collane "Ethos" e "Bios. Problemi di bioetica". È autore di numerose pubblicazioni scientifiche, tra cui: Ragione e morale in Karl R. Popper. Nichilismo, relativismo e fallibilismo etico (Bari 1982); La praticità della ragione ermeneutica (Bari 1984); Etica della solidarietà e società complessa (Bari 1988); I fondamenti della bioetica. Aspetti antropologici, ontologici e morali (Bari 1993); Giusti e solidali. Fondamenti di etica sociale (Roma 1994); Biosolidarietà. Etica della donazione e trapianti d'organi (Foggia 1997); Persona e ragionevolezza (Bari 1997). Ha curato i volumi: Trattato di bioetica (Bari 1992), con C. Guido, Bioetica ed educazione (Bari 1994), Il problema della diversità: natura e cultura (Roma 1996).







Il tuo carrello

VirtueMart
Il carrello è vuoto.

Chi è online?

 51 visitatori online
  
home search