Stregatura

 
Stregatura
Autore: Maria Antonietta Epifani
Collana: Cultura e territorio 10
Categoria: saggistica / antropologia
Pagine: 90
ISBN 88-87674-10-8
€ 14,00


Il soprannaturale, dimensione facilmente abitabile dalla folla dei pezzenti, è il tema di fondo di Stregatura, che ci guida alla scoperta di una società diversa, dominata dal flagello della Povertà e della Malattia. La divinazione, la medicina popolare, gli incantesimi, le preghiere e i filtri d'amore riempiono l'universo magico femminile: si crede nella loro efficacia perché è un aiuto altro nei periodi di crisi esistenziali, ma allo stesso tempo sono lo spazio elettivo del Demonio. Nonostante la "caccia alle streghe" con la quale si è voluto distruggere il pensiero, la libertà, il desiderio e l'appartenenza a se stessi, il soprannaturale sopravvive perché confinato nella dimensione immaginale, universo che non potrà mai essere sottratto all'uomo. 

Maria Antonietta Epifani è nata a Ceglie Messapica, dove vive e lavora come docente nelle scuole ad orientamento musicale. Si dedica alla ricerca delle tradizioni e della musica popolare. Ha pubblicato Ematoritmi (1998) e numerosi saggi di antropologia ed etno-musicologia, tra cui L'estasi di un semplice. Note in margine ad una biografia del Settecento su S. Giuseppe da Copertino, in "Idomeneo", 1998 ed Ematoritmi. Morte e rinascita: viaggio all'interno del corpo della tarantata, Convegno Internazionale di Studi, Galatina, 24-25 ottobre, 1998





Il tuo carrello

VirtueMart
Il carrello è vuoto.

Chi è online?

 53 visitatori online
  
home search