La morte dell'usuraia

 
La morte dell'usuraia
Autore: Piero Grima
Collana: Negroamaro letteratura 28
Categoria: Letteratura italiana/giallo
Pagine: 148
ISBN: 978-88-497-1212-4
Data di pubblicazione: maggio 2020
€ 16,00


Caterina Carmini, anziana ed elegante impiegata di banca, ha fama di avida usuraia pur apparendo ai più generosa e caritatevole. Viene trovata morta dal figlio Piero, pescatore che abitualmente la riforniva di pesce azzurro. Il medico diagnostica morte per “arresto circolatorio”, quindi morte naturale. Il commissario Santoro, informato dell’accaduto dall’ispettore Lo Palco, decide di approfondire le cause di quell’evento richiedendo il riscontro autoptico poiché “quando un personaggio losco muore di subito, si è autorizzati a pensar male”. Il medico legale rileva alcuni segni che confermano il sospetto del commissario. Inizia un complicato iter investigativo che porterà tra mille difficoltà alla soluzione del caso.

 

PIERO GRIMA è nato a Bari ma vive e lavora a Lecce. Dopo un primo periodo di opere letterarie introspettive, obbedendo a un’antica passione l’autore si dedica al romanzo poliziesco e guida tra dedali intricati e avventurose vicende l’ineffabile commissario Santoro e il suo fido ispettore Lo Palco, protagonisti di un’avvincente saga di gialli dalle atmosfere salentine, tutti pubblicati per le edizioni Negroamaro.

 

 






Il tuo carrello

VirtueMart
Il carrello è vuoto.

Chi è online?

 906 visitatori online
  
home search