Peste

 
Peste
Autore: Piero Grima
Collana: Le Grandi Epidemie 2
Categoria: Saggistica/scienza/antropologia
Pagine: 282
ISBN: 978-88-497-1055-7
Data di pubblicazione: novembre 2016
€ 25,00


Dalla peste che sconvolse la Grecia di Pericle e l’impero di Giustiniano, fino alla peste nera del 1347-’48 e a quella del 1630-’31, così mirabilmente raccontata dal Manzoni, in questo volume Piero Grima traccia le coordinate storiche, geografiche e – soprattutto – emotive di un morbo che gettò nella disperazione interi popoli, costringendo medici e studiosi a confrontarsi con la propria impotenza. Fra chi sostiene che l’origine della pandemia sia da collocare in Asia Minore – da dove si sarebbe diffusa seguendo le rotte commerciali – e chi invece afferma che tutto sia nato nella Valle del Nilo, lo scatenarsi del morbo provocato dal bacillo Yersinia pestis si accompagnò ad altri epocali sconvolgimenti di natura sociale, politica e ambientale, spingendo i cronisti dell’epoca a parlare di un’imminente fine del mondo. Ma la peste influenzò anche l’immaginario artistico e letterario: ne parlano, fra gli altri, Petrarca, Boccaccio, Camus e Calvino.

 

Piero Grima, nato a Bari nel 1941, si è laureato in Medicina e Chirurgia all’Università di Bari e ha conseguito le specializzazioni in Medicina Interna (Parma), Malattie Infettive (Pavia) e Microbiologia Clinica (Parma). Negli anni Settanta ha lavorato presso il reparto di Malattie Infettive dell’Ospedale “Vito Fazzi” di Lecce, avviandosi verso lo studio di due rami dell’infettivologia che continuerà poi a indagare durante tutta la sua attività ospedaliera: la risposta immunitaria del paziente aggredito dall’agente infettante e la corretta strategia terapeutica antimicrobica.
Nel 1980 ottiene la cattedra di Microbiologia all’Università di Lecce (oggi Università del Salento), che dirige fino al 1990, quando lascia l’insegnamento per tornare alla clinica e guidare il reparto di Malattie Infettive dell’Ospedale “Santa Caterina Novella” di Galatina.
Fondamentale nel percorso di Grima è l’incontro con Mirko Grmek, uno dei più prestigiosi docenti della Sorbonne e massimo esperto di storia della medicina e delle scienze biologiche: grazie all’influenza di Grmek e della sua teoria della “patocenosi”, Grima avvia uno studio a tutto campo sulle grandi epidemie della storia dell’umanità: dopo Sifilide (2016), Peste è il secondo volume della serie.

 

 






Il tuo carrello

VirtueMart
Il carrello è vuoto.

Chi è online?

 51 visitatori online
  
home search