Vatandas

 
Vatandas
Autore: Tahsin Yücel
Collana: Passage 107
Categoria: Letteratura straniera/letteratura turca
Pagine: 144
ISBN: 978-88-6280-184-3
Data di pubblicazione: settembre 2016
€ 14,00


Shaban Bas è un impiegatuccio paranoico, sospettoso del mondo e della gente. Dentro di lui, però, vive anche un’altra personalità, quella di Volkan Tas, un alter ego sicuro di sé, forte e bello. Se Volkan è spregiudicato, Shaban è inutilmente timoroso; se il primo tradisce senza troppe remore la fidanzata con una vecchia affittacamere dal tanfo di cipolla, il secondo si strugge nei sensi di colpa.
In Vatandas la paranoia diventa capolavoro letterario e dà vita a una narrazione che sa mescolare toni sentenziosi e familiari, seri e comici, con uno sguardo beffardo sulle umane traversie.

Dal vincitore del Premio Balkanika,
un capolavoro della letteratura turca contemporanea

 

 

Tahsin Yücel (1934-2016) è nato in Turchia e ha insegnato lingua francese all’Università di Istanbul per molti anni. Ha tradotto opere di importanti autori, fra cui Balzac, Flaubert, Proust, Gide, Camus, Malraux, Queneau, Barthes e tanti altri. Vincitore del prestigioso Premio Balkanika, è considerato uno dei più grandi scrittori turchi della nostra epoca.

 

LEGGI UN ASSAGGIO DEL LIBRO







Il tuo carrello

VirtueMart
Il carrello è vuoto.

Chi è online?

 39 visitatori online
  
home search