Lady Macbeth del distretto di Mtsensk

 
Lady Macbeth del distretto di Mtsensk
Autore: Nikolaj Leskov
Collana: Passage 73
Categoria: Letteratura straniera/Russia/romanzo
Pagine: 116
ISBN: 978-88-6280-262-8
Data di pubblicazione: giugno 2019
€ 14,00


Leskov è uno dei più grandi narratori dell’anima russa, in bilico tra religiosità e vicinanza ai costumi e alle contraddizioni del mondo russo in un’epoca di cambiamenti. Lady Macbeth del distretto di Mtsensk occupa un posto del tutto particolare nella produzione letteraria dello scrittore, sia per l’argomento trattato, sia per la chiave stilistica, quasi da giallo, che richiama esplicitamente il modello shakespeariano. Al centro della vicenda c’è una giovane bella e di umile estrazione che si unisce in matrimonio a un ricco mercante per elevare la propria posizione sociale ed economica. Nella sua nuova dimora lussuosa, la giovane incontra però soprattutto la noia e la mancanza di gioia e di amore. Solo la passione per un giovane stalliere le appare una via d’uscita dalla miseria esistenziale in cui si trova, ma finirà per rivelarsi la strada verso l’inferno. Una lettura noir del sentimento d’amore e di psicologie estreme, sullo sfondo della campagna russa.

 

NIKOLAJ LESKOV nacque a Gorokhov nel 1831. Orfano di padre, fu costretto dalle ristrettezze economiche ad abbandonare gli studi. Nel 1860 cominciò l’attività di pubblicista. Nel 1862 un articolo sull’incendio di Pietroburgo gli procurò l’ostilità degli ambienti progressisti. I testi da lui scritti furono interpretati come filo-ortodossi e ciò gli valse la benevolenza della corte, dalla quale ottenne una sinecura al consiglio dell’istruzione. Ma con il passare degli anni l’anti-tradizionalismo e l’elemento satirico dei suoi racconti si fecero più evidenti e l’autore fu sospeso dall’incarico. Morì a Pietroburgo nel 1895.

 






Il tuo carrello

VirtueMart
Il carrello è vuoto.

Chi è online?

 34 visitatori online
  
home search