La città vecchia

 
La città vecchia
Autore: Saimir Muzhaka
Collana: Passage 149
Categoria: Letteratura balcanica/Albania/romanzo
Pagine: 136
ISBN: 978-88-497-1174-5
Data di pubblicazione: aprile 2019
€ 14,00


Sotto la superficie, la città di Berat nasconde qualcosa. Un fremito impercettibile, come una scossa di assestamento, pervade le sue fondamenta, alimentando insicurezze, paure e al tempo stesso incrollabile voglia di vivere. È il piccolo mondo esplorato da Muzhaka in questo romanzo d’esordio, un mondo improvvisamente dilaniato dall’inspiegabile morte di tre giovani su cui una commissione d’inchiesta tenterà di far luce. Manipolando le dinamiche del genere noir e del romanzo poliziesco, con una scrittura agile e tuttavia capace di scavare in profondità, l’autore indaga nelle pieghe più remote dell’anima dei suoi personaggi, restituendo il ritratto di una città ferita nei suoi germogli ma ancora palpitante, desiderosa di vita, sospesa fra l’attaccamento profondo alle proprie radici e la confusa speranza nelle nuove generazioni, proiettate verso un futuro incerto, vago, imponderabile.

 

SAIMIR MUZHAKA, nato a Berat nel 1988, è laureato in Giornalismo e Comunicazione all’Università di Tirana. Nel 2012 vince il primo premio come miglior giovane giornalista nel concorso “Dritan Hoxha”, il che gli dà l’opportunità di firmare un contratto con la principale rete televisiva del paese, Top Channel, dove attualmente lavora. Primo fra i vincitori del progetto “Il fondo per il sostegno della creazione letteraria” bandito dal Ministero della Cultura d’Albania, grazie a questo riconoscimento ha pubblicato in patria il suo romanzo d’esordio, presentato in anteprima al Salone del libro di Torino nel 2018.

 







Il tuo carrello

VirtueMart
Il carrello è vuoto.

Chi è online?

 30 visitatori online
  
home search