I grandi occhi del mare

 
I grandi occhi del mare
Autore: Leonard Guaci
Collana: Passage 136
Categoria: Letteratura balcanica/letteratura albanese
Pagine: 280
ISBN: 978-88-6280-224-6
Data di pubblicazione: novembre 2017
€ 17,00


Mezzo secolo di storia dell’Occidente scorre attraverso la televisione, osservato con gli occhi di Mao, Stalin, Lenin, Gramshi e Partizan, un gruppo di ragazzi di Valona che si attaccano ogni giorno al piccolo schermo, unico diversivo nell’isolamento fisico e morale cui li ha costretti la dittatura. È così che i ragazzi conoscono Adriano, Gianni, Corrado, La Tigre di Cremona, Pippo, Lucio, Eros e altri miti, ma anche le Brigate Rosse, il commissario Calabresi, i Beatles, la Juventus, il Vietnam, Kissinger, Coppi, la Thatcher, Aldo Moro, Ustica, la P2, Paolo Rossi, Chernobyl, il muro di Berlino e tanti altri personaggi ed eventi che hanno fatto la storia del secolo scorso. La televisione italiana diventa una grande finestra attraverso cui guardare il mondo e cercare di capirlo. Parallelamente a questo scorre la vita quotidiana dei protagonisti, fra mille difficoltà e divieti, arresti e scontri generazionali.
Con la voglia di non restare imprigionati nel grande bunker in cui è stata trasformata la loro patria, Mao, Stalin, Lenin, Gramshi e Partizan imparano a parlare italiano e a suonare la chitarra, organizzano concerti clandestini, leggono libri proibiti, combattono a modo loro la dittatura, sognando di varcare un giorno la linea dell’orizzonte che li separa dalla libertà.

 

LEONARD GUACI  è nato a Valona nel 1967. Ha iniziato la sua attività letteraria con numerosi scritti sui giornali albanesi. Nel 1990 si trasferisce a Roma e collabora con i periodici “Lo Stato” e “Il Borghese”, e con il TG1. Con Panciera Rossa ha vinto il premio internazionale di letteratura “Antonio Sebastiani”.

 

 







Il tuo carrello

VirtueMart
Il carrello è vuoto.

Chi è online?

 63 visitatori online
  
home search