Durante il regno di Gioacchino Murat

 
Durante il regno di Gioacchino Murat
Autore: Giuseppe Mallardi
Collana: Passage 123
Categoria: Memorialistica
Pagine: 636
ISBN: 978-88-6280-204-8
Data di pubblicazione: febbraio 2017
€ 50,00


Vissuto a cavallo tra il XVIII e il XIX secolo, Giuseppe Mallardi è stato – come lo descrivono le cronache del tempo – un “gentiluomo polignanese della metà dell’Ottocento”, depositario di una grande storia che ha attraversato i secoli per giungere fino a noi in tutta la sua maestosità. Capitano dei Lancieri di Murat, Mallardi – partendo dalla cittadina pugliese di Polignano a Mare – ha raccolto minuziosamente e con costanza certosina la cronaca delle sue avventure di soldato al servizio di Giuseppe Bonaparte, nelle file dell’esercito di Gioacchino Murat.
In questo Diario, che grazie all’impegno e alla cura dei discendenti è giunto fino a noi, Mallardi ripercorre quelle vicende, offrendoci una testimonianza rara e preziosa di uno spaccato ampissimo della storia mondiale, di una storia che affascina ancora oggi per la magnificenza dell’impresa che vi è raccontata. Per otto anni e mezzo, dal 1807 al 1815, Giuseppe Mallardi ha riversato nel suo Diario – quasi quotidianamente – le vicende, i sentimenti, le emozioni e le descrizioni dei luoghi che hanno caratterizzato l’impresa di Napoleone, grande condottiero e imperatore dei francesi.
Dalla Campagna di Russia alla Battaglia di Lipsia, fino alla spedizione italiana, tutto è condensato nelle pagine fitte e appassionate di questa meravigliosa testimonianza. Fonte imprescindibile per la storiografia internazionale, Durante il regno di Gioacchino Murat apre oggi al lettore, allo studioso, all’appassionato, uno squarcio insolito sulla grande storia, portandoci nel vivo di una quotidianità che ci avvicina ancora di più alle vicende del passato.

 

Giuseppe Mallardi  (Polignano a Mare, 1788-1840) è stato un soldato e scrittore pugliese. Partì a cavallo dal paese natio il 16 gennaio 1807 per arruolarsi nell’esercito franco-napoletano. Dopo aver preso parte alle spedizioni (raccontate nel presente Diario) al seguito di Gioacchino Murat e di Giuseppe Bonaparte, tornò nel suo paese, dove fu sindaco per oltre cinque anni.

 






Il tuo carrello

VirtueMart
Il carrello è vuoto.

Chi è online?

 93 visitatori online
  
home search