I diari segreti di Costantinopoli

 
I diari segreti di Costantinopoli
Autore: Coral Mehmet
Collana: Passage 61
Categoria: letteratura turca
Pagine: 128
ISBN 978-88-6280-110-2
€ 13,00


Istanbul, luogo fiabesco e città musa, da sempre ispira narrazioni e viaggi. Nata con il nome di Bisanzio, dal nome del suo fondatore, diventata Costantinopoli, in onore del grande imperatore che ne cambiò la storia, divenuta Istanbul, era, in passato, il solo centro a essere chiamato, giustamente, “la città”. Ciò che caratterizzava la capitale non erano solo le bellezze naturali o la fortunata posizione geografica, ma il concetto stesso di Impero Romano, tant’è che, se i bizantini si definivano Romaoi (Romani), allo stesso modo i turchi si chiamavano Rum.La storia della città si lega strettamente con le storie dei suoi protagonisti e della gente che l’ha abitata, che vengono qui presentate senza distorsioni di tempo o di spazio e, in alcuni casi, in forma “compressa”: a volte, al punto giusto e con la luce appropriata, un frammento di una fotografia bidimensionale riesce ad accendere più facilmente la memoria.

 

Mehmet Coral, giornalista e scrittore turco, è noto soprattutto per i suoi romanzi storici tradotti in molte lingue. Tra questi, The Echo of the Universe: Sinan, The Ashes of Smyrna, The Rusty Sun, Asylum Island, Operation Golden Virgin, Love in Alachati, Flying in Spirit.







Il tuo carrello

VirtueMart
Il carrello è vuoto.

Chi è online?

 61 visitatori online
  
home search