Il laboratorio albanese

 
Il laboratorio albanese
Autore: Andrea Segrè
Collana: Verbamundi 23
Categoria: saggistica / storia
Pagine: 120
ISBN 88-86730-87-X
€ 12,00


A cosa hanno portato in Albania sette anni di progetti di assistenza e di massicci interventi da parte della comunità internazionale? Questo breve saggio – una silloge di brani, alcuni dei quali ancora inediti, presentata in forma di lettera al Ministro dell'agricoltura – è una testimonianza diretta, dal campo si potrebbe dire data la "pratica" albanese dell'autore, di come poteva essere, e non è stato, lo sviluppo economico e agricolo nel Paese delle aquile. Non solo errori di valutazione ma anche di approccio hanno reso poco efficaci, e in alcuni casi dannose, le azioni finora svolte nell'ambito della cosiddetta cooperazione internazionale allo sviluppo, sia bilaterale che multilaterale. Tanto da poter considerare l'Albania come un vero e proprio "laboratorio" delle occasioni perdute. 

Andrea Segrè (Trieste, 1961) insegna Economia agroalimentare ed Agricoltura e sviluppo economico all'Università di Bologna. A partire dal 1992 ha svolto a vario titolo numerose missioni in Albania. Dal settembre 1996 all'ottobre 1998 è stato consigliere di politica agraria del Ministro dell'agricoltura della Repubblica di Albania per conto di un'importante organizzazione internazionale.





Il tuo carrello

VirtueMart
Il carrello è vuoto.

Chi è online?

 88 visitatori online
  
home search